Preparato per vin brulè – regali di natale

vin brule foto

Eccomi con un nuovo regalo di natale, questa volta parliamo del preparato per il vin brulè, molto usato in nord europa per scaldarsi, durante i lunghi inverni.

E’ un regalo originale, un po’ diverso dal solito, che secondo me farà piacere a molti.

Ingredienti

150 g di zucchero

2 cucchiaini di cannella il polvere

5 chiodi di garofano

1 pizzico di noce moscata

3 bacchi di ginepro

1 fiore di anice stellato

Preprazione

In una ciotola mescolare lo zucchero e tutti gli ingredienti, tranne l’anice stellato, in modo che gli ingredienti siano ben amalgamati, disporre il tutto in un barattolo, in alto mettere l’anice stellato, posto anche come decorazione, oltre che per dare sapore. Chiudere con il tappo, preparare una bella etichetta e regalare agli amici più goderecci, sicuramente apprezzeranno.

vi aspetto domani con l’ultimo regalo di natale per quest’anno anche quello super semplice da preparare, ma sempre utile.

Annunci

Tè di Natale – regali di natale handmade

 

tè di natale

Secondo regalo

Eccoci con la seconda puntata dei miei regali di natale, oggi vi propongo il mio tè di Natale, ha ingredienti che racchiudono tutto il profumo di natale.

Ingredienti

100 g di tè darjeeling

1 arancio BIO (della quale ci servirà solo la buccia)

2 cucchiaini di cannella

6 chiodi di garofano

Preparazione

E’ un regalo molto semplice da preparare, l’unica cosa impegnativa è preparare a scorza d’arancia.

Tagliare la buccia d’arancia, aiutandosi con un pela patate, disporla su una placca da forno rivestita di carta forno.

Accendere il forno a 50°, inserire la placca da forno e lasciare la buccia a seccare per due ore due oro e mezza,  al tatto la buccia deve essere ben secca, non umida.

Una volta pronta la buccia d’arancia mischiarla con gli altri ingredienti, il tè, la cannella e i chiodi di garofano.

Disporre nei vasetti ben lavati e soprattutto ben asciutti, il tè miscelato, preparare un etichetta carina e il gioco è fatto.

 

 

 

 

Gnocchi di zucca

IMG_1202.JPG

Come al solito io vado contro corrente, di solito i buoni propositi si fanno all’inizio dell’anno, io invece a dicembre mi metto d’impegno e riprendo in mano il mio blog, un po’ trascurato nell’ultimo periodo, ma mi piace così tanto costruirlo piano piano che la mancanza di tempo non deve essere una scusa valida.
Quindi coraggio, rimbocchiamoci le maniche e chiacchieriamo un po’, oggi è stata una domenica lenta, dopo due giorni un po’ caotici!
Matteo oggi non era in gran forma, e visto il freddo di questo weekend, abbiamo deciso di rimanere a casa, la mia domenica ideale, poi nel pomeriggio si è messo anche a nevicare, meglio di così, la domenica per me è bellissimo rimanere a casa, anche perchè è l’unico giorno che posso coccolare la mia famiglia preparando qualche piatto un po’ più elaborato, oggi ho deciso di fare gli gnocchi alla zucca e condirli semplicemente con burro e salvia, io adoro la zucca e se anche tu come me hai provato a mangiarla anche a colazione, ma questa è un altra storia, allora devi provare anche i miei gnocchi, paradisiaci, garantito… e ora al lavoro.

INGREDIENTI

1 kg di zucca
300 g di farina 00
1 uovo
parmigiano grattugiato
burro
sale
noce moscata
salvia

PREPARAZIONE
Cuocere la zucca al vapore, inserire la vaporiera in una pentola dopo aver aggiunto l’acqua, che deve arrivare fino a sfiorare il cestello della vaporiera ma non superarlo, da quando bolle ci vorranno circa 10 minuti, per vedere se è cotta infilzarla con la forchetta, deve essere morbida.
Schiacciare la zucca con la forchetta, impastare il purè ottenuto con la farina e l’uovo, regolare di sale e aggiungere una spolverata di noce moscata.
Il composto è pronto quando dopo averlo lavorato salgono delle bolle in superficie, se l’impasto dovesse diventare troppo duro aggiungere un po’ di latte.
Nel frattempo mettere a bollire una pentola con l’acqua, formare gli gnocchi aiutandosi con due cucchiai, formando delle piccole quenelle, quando gli gnocchi vengono a galla sono pronti e si possono condire a piacere, secondo me l’ideale è un condimento delicato che non compre il sapore della zucca.

Biscotti per cani home made

foto18.jpg

Natale uguale regali, ogni anno mi piace stupire parenti e amici con i regali, la maggior parte li acquisto, ma adoro accompagnare i regali con cose fatte da me, i mie preferiti sono i biscotti, ma in questo caso sono biscotti un po’ speciali, volevo sorprendere la mia amica preparando dei biscotti per il suo amico a 4 zampe, ho guardato un po’ nel web, mi sono fatta ispirare e questo è quello che ne è venuto fuori, spero che l’idea vi piaccia.
Ingredienti
300 g di farina 00
70 g di formaggio tipo fontina
25 g di parmigiano
80 g di mela precedentemente frullata
2 cucchiai di olio di oliva
3 cucchiai di acqua
Procedimento
Un una ciotola unire la farina, il formaggio il parmigiano, ed amalgamare, ora unire gli ingredienti umidi, la purea di mele, l’olio e l’acqua, mescolare energicamente fin che l’impasto non risulta omogeneo.
Su un piano infarinato stendere l’impasto con il mattarello e ritagliare delle formine a piacere.
Cuocere in forno per mezz’ora circa a 180°

Il prodotto preferito del mese – giugno – spesa Esselunga on-line –

PicMonkey Collagedef

Questo è uno di quei periodi in cui penderei un costume da bagno, crema solare , una salvietta e mi trasferirei al mare, fino all’arrivo dell’autunno.
Ma non si può, quindi quando ho le pile così scariche ogni aiuto è prezioso, il PREFERITO del mese di giugno è strato senz’altro la spesa all’Esselunga fatta ON-LINE .
Mi ha salvato in diverse occasioni.
Già io adoro il supermercato Esselunga, la spesa on-line poi la vedo una soluzione ottima, soprattutto per noi mamme che abbiamo una vita così frenetica.
Parto con ordine, spero di riuscire a spiegare bene il tutto.
1) Ovviamente bisogna creare un account ed avere a disposizione internet e un indirizzo di posta. Da poco tempo è possibile anche utilizzare lo smartphone per fare la spesa ed è comodissimo, visto che spesso faccio la spesa in treno mentre torno a casa, poi nel paragrafo astuzie vi rivelo i miei trucchi.
2) Una volta creato l’account è facilissimo navigare nel sito, i prodotti sono divisi per categoria, ma in alto c’è anche il campo cerca che permette di fare una ricerca veloce. Nel lato sinistro una volta inserito il prodotto nel carrello è monitorabile lo scontrino così si sa in tempo reale il totale della spesa e anche l’elenco dei prodotti acquistati.
3) Una volta riempito il carrello e terminata la spesa si passa alla consegna, ultimamente a mio avviso sono anche aumentate le fasce orarie disponibili, si può scegliere l’indirizzo di consegna e la spesa viene portata alla porta di ingresso di casa, il costo è di  7,90 euro (6,90 euro per gli ordini con importo superiore a 110 euro) ma ci sono anche agevolazioni per disabili o anziani, il tutto spiegato qui, spesso ci sono promozioni che permettono di avere la consegna addirittura gratuita, se si pensa che l’Esselunga più vicino alla mia abitazione è a 10 km in una strada piuttosto trafficata, direi che la convenienza c’è comunque.
4) Ora passiamo alle ASTUZIE, io mi sono organizzata così, le prime volte ci ho messo un po’ più di tempo ora vado come un treno, è possibile fare una lista dei prodotti preferiti che uno acquista sempre, ovviamente io l’ho fatta, la tengo da parte fino alla fine, ora vi spiego come faccio, prendo il volantino dell’Esselunga della mia zona e mi segno le offerte che mi interessano e le cerco direttamente con il tasto cerca, purtroppo non sempre ci sono tutte le offerte che sono presenti sul volantino ma la maggior parte si, poi mi dedico alle offerte che sono presenti on-line, che spesso si sovrappongono a quelle del volantino, in fine aggiungo i prodotti presenti sulla mia lista della spesa, che compilo prima di iniziare la spesa, in fine un ultima occhiata alla lista dei preferiti, giusto per essere sicura di non dimenticarmi niente e il gioco è fatto.
ho provato in passato a fare la spesa a ruota libera senza organizzarmi così, ma vi assicuro che ci ho messo il doppio del tempo.
Un’altra cosa che faccio spesso e preparare il carrello pieno dei prodotti che preferisco e aspettare che sia disponibile la data che mi interessa, io lo faccio soprattutto quando vado in vacanza per un lungo periodo, il giorno dopo il ritorno mi faccio recapitare la spesa a casa, meno sforzo di così!!!!

Insomma credo che da questa descrizione si capisca che io sono entusiasta di questo servizio, ora hanno iniziato anche altri supermercati a fare la consegna a casa o il ritiro in negozio, ma o non consegnano nella mia zona o sono supermercati che non mi piacciono, quindi per ora continuo con il mio primo amore.

Spero che questa nuova rubrica del prodotto del mese preferito vi piaccia, io sbircio sempre quelle delle mie colleghe blogger e mi diverto un sacco a vedere i loro gusti e soprattutto a carpire qualche segreto.

Ovviamente se avete domande io sono pronta a rispondere,  io non sono in alcun modo remunerata per questa recensione, magari!!!, ma è frutto della mia esperienza e del mio giudizio.

Alla prossima allora, vi aspetto.

saluti