Il mio pollo alle mandorle e le riflessioni sulle influencer

POLLO ALLE MANDORLE

Eccomi, arrivo da un periodo molto intenso in cui non sono stata particolarmente bene quindi mi sono presa una piccola pausa.
Ho avuto il tempo di riflettere su quello che è il mondo dei social e degli influencer.
Mi è capitato di vedere cose che sinceramente non mi sono particolarmente piaciute, ad esempio in un’intervista una foodblogger affermava di buttare via tutto quello che cucina, cosa che sinceramente mi ha stupito molto e non la trovo nemmeno particolarmente corretta.
Forse sarà per quello che le ha una taglia 42 e io no!!!

Un’altra fino a un annetto fa recensiva creme comprate da lei con marchi facilmente reperibile e acquistabili dalla maggior parte di noi, da un po’ di tempo a questa parte recensisce solo creme che hanno dei costi spropositati perchè le vengono inviate dalle aziende, la prima domanda è ma come fa a far fuori tutte quella roba che gli arriva?, la seconda ma chi se le può permettere delle creme da 150€?, è inutile che continui a sprecare fiato!, l’apice è stato poi quando gli è arrivato un bancale intero di elettrodomestici di una nota marca da provare, questo sinceramente mi sembra eccessivo, attenzione la mia non è invidia e solo un’analisi critica di quello che ci circonda.

Si ho riflettuto se chiudere tutto o continuare, sinceramente è a me è successo solo un paio di volte di ricevere offerte di prodotti, non ho un pubblico così vasto, poi ho pensato cosa ti piace fare? cosa ti fa stare bene? quindi ho deciso di continuare a postare le mie ricette ma lo farò soltanto perché amo fotografare amo cucinare e questa cosa mi fa stare bene non certo perché miro ad avere più visibilità e prodotti gratuiti, ho il mio gruppo di sostenitori che sono più amici che follower e va bene così!!!

Ovviamente le due amiche di prima non le seguo più, così abbiamo risolto il problema.

Ingredienti
1 kg petto di pollo
100 g di mandorle
2 cucchiai di farina
salsa di soia
olio

Parazione
Prima di cominciare tostare le mandorle in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi, una volta che le mandorle sono ben tostate metterle da parte. Tagliare il pollo a dadini infarinarlo, nel frattempo soffriggere pochissima cipolla con due cucchiai di olio in una padella antiaderente, abbastanza capiente, quando la cipolla è ben dorata aggiungere il pollo e farlo rosolare bene, una volta che il pollo ha preso un po’ di colore, aggiungere mezzo bicchiere di salsa di soia,  mezzo bicchiere di acqua e le mandorle tostate, mescolare molto bene, cuocere per circa 15 minuti.
Il risultato dovrebbe essere una salsina cremosa è il il pollo ben ben cotto all’interno.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...