Panini alla zucca

foto2

Halloween, halloween, in giro non si vedono che zucche, addobbi a forma di ragnatela e di ragni, che personalmente mi fanno un po’ schifo, ma halloween è anche questo, ma è soprattutto periodo di zucca, io la adoro, si presta perfettamente per ricette salate e ricette dolci.

Questi panini che vi propongo oggi sono una ricetta che ho provato e riprovato più volte prima di trovare quella perfetta, volevo replicare dei panini che prendo sempre in un panettiere vicino alla stazione di Pavia, per motivi di salute sono in cura al San Matteo di Pavia, quindi mi capita spesso di andare a Pavia e quando vado è d’obbligo fermarmi in quella panetteria a prendere i miei amati panini, prima li mangiavo direttamente li ora li porto a casa a Matteo e la sera li mangiamo insieme mentre preparo la cena, ormai è diventato un po’ un nostro rito, ora fortunatamente a Pavia devo andare un po’ meno spesso, ma i nostri panini? Beh basta fare un po’ di tentativi e trovare la ricetta migliore… ed eccola qua…

Ingredienti:

650 gr farina manitoba

400 gr di purea di zucca

1 cubetto di lievito di birra

60 gr di burro fuso

150 ml di latte tiepido

1 pizzico di sale

Preparazione

Sciogliere il lievito in un po’ di latte tiepido, mescolare bene il latte e la zucca, che deve essere frullata per non lasciare grumi all’interno dell’impasto, meglio in una planetaria, mettete tutti gli ingredienti, ma se non avete la planetaria potete iniziare a mescolare l’impasto in una ciotola perché all’inizio sarà molto umido, poi trasferirlo sul piano della cucina, quindi mescolare bene tutti gli ingredienti, deve risultate un impasto compatto e non appiccicoso, tipo quello della pizza, quindi regolatevi con la farina e il latte, nel caso risultasse troppo appiccicoso o troppo duro.

Finito di impastare vigorosamente, è un fantastico esercizio anche per le braccia , mettere l’impasto in un luogo al riparo da correnti e da sbalzi di temperatura, io di solito, vi svelo un piccolo trucco, metto l’impasto in una ciotola per la lievitazione nel forno con la lampadina accesa che garantisce un po’ di colore all’impasto , per aiutarlo a crescere, ma non lo secca.

Lasciar lievitare fino al raddoppio, tolto dalla ciotola senza lavorarlo troppo formare delle palline grosse circa come una pallina da ping pong, disporle sulla teglia da forno e coprirle con un canovaccio o con carta forno, spennellare i panini con un po’ di latte, infornare per i primi 10 minuti a 200°, poi abbassare il forno a 180° per altri 10 minuti.

Annunci

4 pensieri su “Panini alla zucca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...