Recensione “Il Cucchiaio d’Argento”

cucchiaio d'argento

 

Dopo il lungo weekend eccomi di nuovo qui, ho deciso di prendermi una piccola pausa, ho riflettuto molto su quanti post pubblicare alla settimana, ma non sono ancora giunta ad una conclusione, certo non ho intenzione di mantenere il ritmo dei giorni scorsi, appena aperto il blog volevo avere un po’ di articoli da condividere con voi, ma ora rallento un po’, non voglio inondarvi di parole tanto per scrivere qualcosa.

Questo weekend avrei voluto staccare completamente e non pensare al blog, ma non ci sono riuscita, troppe idee per la testa, ogni volta che vedevo qualcosa o che sentivo un profumo particolare, nella mia mente si formava già un articolo da scrivere.

Ho pensato di introdurre una nuova rubrica (speriamo vi piaccia), vorrei recensire alcuni libri di cucina, troppo spesso mi è capitato di comperare  libri di cucina (soprattutto on-line) e di rimanere delusa, mi è capitato giusto l’altro giorno di acquistare un libro e di essermene amaramente pentita.

Ovviamente non posso che iniziare con un caposaldo della mia vasta biblioteca di libri.

IL CUCCHIAIO D’ARGENTO

Autore: aa. vv.

Editore: DOMUS EDITORIALE

Prezzo di copertina: 49,00 €

Totale pagine: 1317

Secondo me questo è il libro che in casa ognuno dovrebbe avere, racchiude la maggior parte delle ricette “classiche”, quando ho qualche dubbio, soprattutto per tempi di cottura o porzioni degli ingredienti per una ricetta, lo sfoglio e mi tolgo i dubbi.

Non vi aspettate un libro pieno di foto, ovviamente con la quantità di ricette che ci sono non era pensabile fotografarne molte. Però qualcuna c’è, per snellire un po’ lo scritto fitto fitto del libro.

L’indice è così suddiviso:

  • Parte introduttiva che parla un po’ del passato, introduce il libro e spiega come gestire la lettura.
  • Dizionario gastronomico.

da qui parte con le ricette vere e proprie

  • Salse, marinate, burri composti.
  • Antipasti, entrèes, pizze.
  • Primi piatti.
  • Uova, frittate.
  • Verdure.
  • Pesci, crostacei, frutti di mare.
  • Carni, frattaglie.
  • Animali da cortile.
  • Selvaggina.
  • Barbecue.
  • Formaggi.
  • Dolci, desserts.
  • Cucina internazionale.
  • I menù del Cucchiaio d’Argento.

In fine ci sono delle schede di approfondimento, sui surgelati, sul microonde e una parte dedicata al cibo le calorie e una dieta equilibrata.

Le ricette sono di semplice esecuzione, credo che sia un libro adatto ai neofiti della cucina ma anche un valido spunto per gli esperti. Credo che nell’era di internet almeno un libro di questo tipo ci deve essere in casa.

In conclusione posso dire che lo consiglio, anche se il prezzo è abbastanza elevato, se uno non è appassionato di cucina comperando un libro soltanto può avere una panoramica a 360°.

Annunci

2 pensieri su “Recensione “Il Cucchiaio d’Argento”

  1. Ciao Valy questo articolo casca proprio a fagiolo 😉 …. sul cucchiaio d’argento c’è la ricetta della pastella nella quale intingere i fiori di zucca? mi sono arrivati ieri sera nel pacco del gruppo d’acquisto e sta sera li voglio fare impanati 😉 grazie ciao e ancora tanti complimenti Arianna

    Mi piace

  2. io uso questa ricetta:
    • 200 g di birra chiara o acqua gassata
    • 125 g di farina bianca
    • 2 uova
    • sale
    Mettete in un recipiente la farina 00 setacciata, aggiungete l’acqua frizzante o la birra e il sale. Girate con forza con una frusta da cucina, dopo qualche minuto la consistenza sarà simile a quella di uno yogurt denso. Con questi ingredienti puoi “impanare” 8/10 fiori di zucca.
    alcuni mettono anche l’olio della pastella, ma io non lo metto mai.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...